Gestione del tempo

gestione-tempoPoco tempo e tanto stress: è questa la sensazione che spesso accompagna la vita lavorativa.

Per garantire un elevato livello qualitativo delle proprie attività è  indispensabile conoscere gli strumenti professionali, moderni e pratici di gestione del tempo.

Il sistema di gestione del tempo ottimale deve saper coniugare strategie e tecniche di time management con il tipo di attività lavorativa e le inclinazioni personali (programmazione rigorosissima o linee guida da seguire con flessibilità).

Il corso parte dal desiderio diffuso di lavorare con meno ansia ma più efficienza e gratificazione e offre strumenti e metodi di time management e di gestione dello stress per amministrare al meglio il proprio tempo e difendersi dalle urgenze quotidiane.

Obiettivi:

  • Trasferire ai partecipanti una metodologia per definire le proprie priorità
  • Migliorare le capacità di auto-organizzazione;
  • Saper pianificare il tempo per recuperare energie e applicare tecniche di gestione dello stress
  • Gestire molteplici attività contemporanee adeguando la programmazione al carico di   lavoro
  • Utilizzare il duplice strumento della delega/controllo per moltiplicare le proprie attività
  • Gestire interferenze e interruzioni per non penalizzare i propri obiettivi e il proprio ruolo
  • Accrescere la propria efficienza operativa, imparando a dire no alle richieste irragionevoli e a patteggiare rinvii per ciò che non è prioritario
  •  Analizzare l’attuale programmazione personale per consentire un salto qualitativo nel raggiungimento dei propri obiettivi.

Destinatari:

Tutti coloro che:

  • cercano un metodo e degli strumenti pratici e facilmente applicabili per rendere più efficace e produttivo il proprio tempo, utilizzando al meglio le proprie energie
  • operano in contesti in cui sono chiamati a produrre risultati con sempre minori risorse;
  • devono gestire una pluralità di rapporti interpersonali con clienti, collaboratori ed altri ruoli organizzativi;
  • devono prendere frequentemente decisioni ad elevato impatto organizzativo ed economico;
  • si trovano in una situazione di continuo cambiamento organizzativo e con punti di riferimento mutevoli;
  • avvertono sintomi evidenti di stress o di disagio nell’adempimento del proprio ruolo lavorativo o familiare;
  • sono alla ricerca di idee per migliorare la qualità del proprio tempo e della propria vita.