Fondi

coins chart on euro banknotesI Fondi Paritetici Interprofessionali sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali e hanno la finalità di raccogliere e stanziare fondi per la formazione dei dipendenti aziendali.
Costituiscono una grande opportunità per le aziende iscritte perché consentono di fare formazione di qualità a costo zero.
I Fondi Paritetici Interprofessionali finanziano piani formativi aziendali, settoriali e territoriali, che le imprese in forma singola o associata decideranno di realizzare per i propri dipendenti. Oltre a finanziare i piani formativi aziendali, settoriali e territoriali, i Fondi Interprofessionali potranno finanziare anche piani formativi individuali, nonché ulteriori attività propedeutiche o comunque connesse alle iniziative formative. Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è chiamato a svolgere, accanto a compiti di vigilanza e controllo, una funzione strategica di monitoraggio delle attività finanziate.

Cosa vuol dire per l’azienda?

Dal 1999, per legge, le imprese sono tenute ad accreditare tutti i mesi all’INPS lo 0.30% del monte salari dei propri dipendenti (contributo relativo alla “disoccupazione involontaria”).
Ogni settore economico, attraverso le sue associazioni di categoria, ha istituito diversi Fondi Paritetici Interprofessionali nazionali, organismi di natura associativa che hanno l’obiettivo di gestire ed erogare i fondi per la formazione continua dei lavoratori occupati (ai sensi della legge n.388/2000).
Se un’azienda aderisce a un Fondo Interprofessionale, il contributo obbligatorio non viene trattenuto dall’INPS ma accantonato dal Fondo e può essere restituito all’azienda sotto forma di contributi per corsi di formazione finanziati.
I finanziamenti vengono ripartiti tra tutte le aziende che desiderano organizzare corsi finanziati e partecipano ai bandi pubblicati annualmente dai Fondi Interprofessionali.
Le attività finanziate sono sottoposte al controllo e al monitoraggio da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Come accedere?

  • Per aderire ad un Fondo è sufficiente una comunicazione all’INPS attraverso il modello ‘Uniemens’, che viene compilato ogni mese da chi elabora le buste paga. Immediatamente sarà possibile accedere ai bandi aperti o al conto formazione.
  • L’adesione ad un Fondo o all’altro è libera scelta dell’azienda, indipendentemente dal ccnl applicato, dal numero di dipendenti e dall’essere aderenti a un’associazione di categoria.
  • L’adesione ad un fondo può essere revocata in qualsiasi mese: l’azienda può decidere di versare il contributo obbligatorio all’INPS o ad altro fondo senza costi
  • Aderire ad un fondo non comporta alcun onere aggiuntivo per l’impresa rispetto al versamento già obbligatorio all’INPS

Quali vantaggi?

Aderire a un Fondo Interprofessionale comporta numerosi vantaggi, tra cui:

  • Accrescere la competitività dell’impresa
  • Ridurre i costi aziendali sostenuti per la formazione
  • Partecipare attivamente a iniziative formative adeguate ai bisogni e alla realtà dimensionale dell’impresa
  • Soddisfare le proprie esigenze formative
  • Consolidare la capacità dell’azienda di trovare nuovi sbocchi nel mercato, grazie all’aumento di know-how conseguente alla valorizzazione professionale dei dipendenti

Il nostro ruolo

Compito di Delmoform è quello di accompagnare l’azienda in tutte le fasi previste dall’iscrizione al Fondo prescelto, avendo cura di indirizzare il cliente verso la scelta più idonea, valutandone le condizioni, la flessibilità e il contesto in cui si trova.
E’ in grado di descrivere puntualmente tutti gli strumenti resi disponibili dai Fondi ad oggi costituiti e di farli applicare secondo le reali esigenze delle aziende.

Quali ambiti professionali riguardano?

Tra i corsi finanziati dai Fondi interprofessionali vi sono:

  • Attività di qualificazione e di riqualificazione per le figure professionali di specifico interesse del settore a cui appartengono, nonché per lavoratori a rischio di esclusione dal mercato del lavoro
  • Percorsi individuali di formazione continua dei lavoratori dipendenti e dei dirigenti
  • Interventi di formazione continua sull’igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro per gli aspetti non disciplinati e finanziati dalle specifiche disposizioni in materia.

Nell’ambito della formazione finanziata Delmoform è riconosciuta quale ente attuatore da numerosi fondi quali: